Home page | Accesso alla formazione | Area riservata
Torna a corsi
Telerilevamento: Introduzione al Telerilevamento con ENVI e ArcGIS
   
 
Lingua
Luogo
Tempistica 3 giornate Full immersion da 8 ore
Iscrizione Calendario delle sessioni
Descrizione
Il Telerilevamento è uno strumento privilegiato per l’analisi territoriale/ambientale, già da alcune decadi. Il progresso tecnologico attuale (ad esempio la grande disponibilità di immagini multispettrali ad alta risoluzione) rinnova l’interesse verso questa metodologia.
Il corso, accanto alla trasmissione di conoscenze teoriche necessarie alla comprensione della disciplina, prevede l’apprendimento guidato di metodologie di lavoro attraverso esercizi pratici tramite strumenti software.
Verranno trattate le conoscenze teoriche di base utili a trattare i più comuni dati telerilevati, attraverso l’illustrazione di esempi applicativi per l’analisi territoriale (es. uso del suolo, geomorfologia, vegetazione, ecc.).
Verranno utilizzati software user friendly (ENVI 5, ArcGIS for Desktop 10.2), di cui saranno esplorate le principali funzionalità, compresa l’applicazione di alcuni workflow facilitati su dati aerei e satellitari. Gli esercizi si focalizzeranno anche sull’interpretazione delle immagini, in ambiente GIS e sul prodotto cartografico finale, con l’obiettivo di fornire una panoramica completa dei principali strumenti tecnici necessari al telerilevamento.
I dati utilizzati saranno principalmente Landsat, Aster e immagini aeree.
Modalità di Partecipazione
I partecipanti saranno ammessi al corso sulla base della data di compilazione della procedura di iscrizione. La partecipazione, comprensiva del materiale didattico, prevede il pagamento di una quota di iscrizione di 430,00 €. Esclusivamente per personale dell’Università degli Studi di Padova, strutturato e non (studenti, dottorandi, neolaureati, borsisti, ecc.), la quota di iscrizione è pari a 360,00 €. (Quote esenti IVA ai sensi dell’art. 10 D.P.R. 633/72)
E' rivolto a
Liberi professionisti, personale tecnico impiegato nel settore pubblico e privato, laureandi, neo-laureati, dottorandi e ricercatori.
Sono ammessi al massimo 18 partecipanti; il corso sarà attivato con un numero minimo di 6 iscritti.

Crediti formativi Professionali
Il corso rilascerà Crediti Formativi Professionali nella misura di:

  • 3 CFP (Settore disciplinare professionale SDAF16) per i Dottori Agronomi e Dottori Forestali
  • 24 CFP per gli Ingegneri
  • 24 crediti per i Geologi
  • 24 crediti per i Chimici
Metodologia di svolgimento
  • Prima giornata, ore 9:00-13:00, 14:00-18:00;
  • Seconda Giornata, ore 9:00-13:00, 14:00-18:00;
  • Terza Giornata, ore 9:00-13:00, 14:00-18:00.
  • Conoscenze richieste
    I partecipanti dovrebbero aver seguito il corso ArcGIS Base: Introduzione all’impiego dei GIS nelle applicazioni territoriali o possedere le conoscenze equivalenti (conoscenze di base del software ArcGIS). Ai partecipanti sprovvisti delle conoscenze propedeutiche non è possibile garantire un’assistenza per i comandi elementari del software.
    Altre informazioni
    PROGRAMMA DI MASSIMA:

    Prima giornata
  • Definizione di telerilevamento
  • Cenni storici sull’evoluzione della disciplina
  • Processo metodologico e principali campi d'applicazione
  • Richiami sintetici ai principi fisici del Telerilevamento
  • La radiazione elettromagnetica
  • La riflessione
  • Le finestre atmosferiche e la risposta spettrale
  • Principali sensori: passivi e attivi
  • Modalità di archiviazione e formati delle immagini
  • Introduzione pratica al software ENVI: i comandi di base

    Seconda giornata
  • La firma spettrale
  • Il pre-processamento delle immagini
  • La correzione geometrica
  • Richiami sintetici ai sistemi di riferimento e alla georeferenziazione
  • La correzione atmosferica
  • La risoluzione geometrica, spettrale, temporale
  • Le immagini da piattaforma aerea
  • Tecniche di miglioramento dell’immagine: stretching e composizioni a falsi colori
  • Il Pan Sharpening
  • Esercizi applicativi

    Terza giornata
  • Esempi e esercizi applicativi: uso del suolo e geomorfologia
  • Esempi e esercizi applicativi di interpretazione delle immagini
  • La vegetazione (indici di vegetazione), esempi e esercizi
  • Applicazioni in paleo-idrografia e geoarcheologia
  • Dall’interpretazione delle immagini all‘output cartografico
  • Principali risorse di immagini gratuite o a basso costo, disponibili online
    Docente: Dott. Andrea Ninfo, Dipartimento di Geoscenze, Università degli Studi di Padova
  •    
      Argomenti disponibili Docente  
       
      Materiali informativi  
      Locandina del corso del 21, 22, 23 novembre 2016